© 2014 by sintesi.biz

Nata a Milano, dove tuttora vive, Pinuccia Mazzocco compie gli studi magistrali, perfezionandosi in ambiti educativi. Parallelamente coltiva la passione per la pittura grazie alla quale incontra il pittore Paolo Longhi che diventerà suo compagno di vita.

Fondamentali sono stati anche gli insegnamenti di alcune maestri quali l'illustratore Mario Uggeri, il prof. Giansisto Gasparini, Antonio Tonelli, Vito Melotto e Alberto Schiavi.

Oltre alle numerose personali, ha contribuito ad importanti collettive a Milano (in particolare nella Chiesa bramantesca di San Satiro), in diverse città italiane e in Svizzera. Un dipinto raffigurante San Francesco è esposto nella chiesa di S. Maria della Candelora a Pentidattilo (RC).

Ha partecipato a Verona al IV convegno Ecclesiale “La via Lucis” con un quadro raffigurante “Cristo Risorto” la cui immagine è stata scelta come emblema del Biennio pastorale tridentino e per una pubblicazione religiosa della CEI.

Le otto tele raffiguranti l'opera di S. Bonaventura “ITINERARIUM MENTIS IN DEUM” sono state presentate nel 2009 al Santuario della Verna (Arezzo), successivamente presso il Convento Francescano di Sant'Angelo e nella Chiesa del Preziosissimo Sangue a Milano. A luglio 2012 queste opere itineranti sono state esposte a Bagnoregio durante il 60° anniversario di fondazione del Centro Studi bonaventuriani.

Su proposta dell’allora governatore Roberto Formigoni, ha donato un dipinto alla Regione Lombardia nell’ambito dell’iniziativa “Crocifissi d'autore” (luglio 2012).

Ha inoltre co-fondato il movimento “Spirale di luce” con il quale sono state organizzate diverse mostre a Milano, patrocinate dalla Provincia e dal Comune.

Nel novembre 2013 ha esposto otto tele nella Chiesa di Sant'Angelo dei Frati Minori a Milano intitolate a “San Francesco e la fede “ e dedicate a Papa Francesco.

E’ di Pinuccia Mazzocco anche la mostra contro la violenza sulla donna dal titolo “La mia ferita, la mia forza“ ospitata a novembre 2014 nella Casa dei Diritti di Milano, con il Patrocinio del Comune.

 

E' socia del Museo della Permanente

Artista presso la 54° Biennale di Venezia Sala Nervi a Torino

Socia UCAI (Unione Cattolica artisti Italiani)

Co-fondatrice del movimento artistico “Spirale di Luce”

E' anche autrice di testi poetici

 

 Biografia